LA NOSTRA AZIENDA

L’amore e la passione per il nostro lavoro sono i principi fondamentali della nostra visione familiare, vedere prendere forma un progetto costruito nella tua mente è come assitere alla nascita di un bambino. Vincenzo Scaduto

I nostri lavori variano dai semplici lavandini in pietra e lavelli in marmo con decori anche personalizzati, alla scultura classica rispettando i canoni nel rispetto dell’arte, fino ad complessi manufatti artistici

Paolo Scaduto

Scultore, Petram

L’AZIENDA

L’azienda di Paolo e Vincenzo Scaduto (ora PETRAM) fu fondata nel 1960 in una suggestiva località artistica siciliana, la splendida Bagheria nella provincia di Palermo, da allora molta strada è stata percorsa dalla famiglia Scaduto insieme ai suoi clienti, arrivando a proporre manufatti e decorazioni in marmo sia su misura che assemblate, creando splendide opere in marmo che dureranno tutta una vita e decisamente oltre. L’arte di lavorare il marmo è un prezioso tesoro familiare che PETRAM tramanda minuziosamente da padre in figlio con tutti i segreti di un mestiere antico: quello del “Mastro Scalpellino”. Ma Paolo e Vincenzo non sono semplicemente padre e figlio, sono, in estrema sinergia, un’unica anima avvolta nella passione del loro lavoro. “Ogni nostra realizzazione è un’opera d’arte, scolpita a mano o lavorata con i moderni macchinari a controllo numerico (CNC), comunque sempre personalizzabile in ogni suo dettaglio e che sicuramente la rende unica e irripetibile.” Vincenzo Scaduto.

“La lavorazione del marmo non si improvvisa, è un arte che necessita di passione, tempo, amore e fatica. E queste fatiche sono ripagate nel vedere l’entusiasmo del cliente quando gli consegniamo il manufatto che aveva sognato e desiderato, questa per noi è la passione.” Paolo Scaduto

«Il marmo affascina perché riflette il bisogno di tornare al valore della materia che dura nel tempo», sostiene l’industrial designer Raffaello Galiotto.

 

Perché il marmo? perché è un materiale unico e naturale, che conserva il fascino del tempo e il valore del territorio da cui viene estratto, poi siamo noi Mastri Scalpellini che – letteralmente – diamo alla luce l’opera d’arte! Il colore, le screziature, la particolare lucentezza, la possibilità di lavorarlo in molti modi diversi lo rendono un materiale da sempre amato da artisti, architetti e progettisti. Le ultime tendenze vogliono estremizzare il suo impiego domestico, mettendolo ancora una volta alla prova: sperimentando utilizzi originali nel settore dell’interior decoration e nel design sfruttando la straordinarietà delle sue venature, la continua mutevolezza delle sue sfumature e la sua duttilità. Se fino a qualche anno fa si preferivano per certi utilizzi le pietre sintetiche, oggi, grazie anche al ritrovato gusto per le decorazioni, torna di gran moda questo materiale straordinariamente longevo ma ancora in grado di innovare. La parola d’ ordine per i giovani designer del marmo è infatti creatività, ovvero reinterpretare in modo innovativo e anticonformista uno dei materiali più classici che ci sia. Per quale motivo? Perché il marmo è un materiale affascinante, di straordinaria eleganza, capace ancora di emozionarci, di farci immergere nella tradizione più antica e nello stesso tempo di essere straordinariamente moderno.

Le collaborazioni che Petram intrattiene con vari designer sparsi in tutto il globo la dice lunga sulla volontà dell’azienda di essere sempre al top anche in campo creativo.